Microsoft Windows 8
 

Windows 10, ******* presto automatico sul tuo PC anche se non lo vuoi
1 | 2 |

ArchiPit 31 Ott 2015 14:25
No comment...

http://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/windows-10 *******
presto-automatico-sul-tuo-pc-anche-se-non-lo-vuoi_59384.html

Se mai MS pensasse di rendere obbligatorio il passaggio a w10, sappia
(tanto la sa già, con tutti i keylogger con cui sta viralmente
zombizzando w7 e w8) che ho una quindicina di immagini di w8.1pro
sparse in luoghi sicuri tra il polo nord e il polo sud, sotto le
montagne, nelle miniere di sale e sul fondo degli oceani (ne ho messa
anche una ben nascosta sotto al sedere di Nutella, con un (r)azzo di
segnalazione che punta verso l'alto) e che sono disposto a ricaricarle
anche ogni giorno, tanto ci metto solo 5 minuti...

Spectre e 007, a me, mi fanno ridere...

:') :') :')
IlGava 31 Ott 2015 15:23
Il 31/10/2015 14:25, ArchiPit ha scritto:
> No comment...
>
> http://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/windows-10 *******
presto-automatico-sul-tuo-pc-anche-se-non-lo-vuoi_59384.html
>
>
> Se mai MS pensasse di rendere obbligatorio il passaggio a w10, sappia
> (tanto la sa già, con tutti i keylogger con cui sta viralmente
> zombizzando w7 e w8) che ho una quindicina di immagini di w8.1pro sparse
> in luoghi sicuri tra il polo nord e il polo sud, sotto le montagne,
> nelle miniere di sale e sul fondo degli oceani (ne ho messa anche una
> ben nascosta sotto al sedere di Nutella, con un (r)azzo di segnalazione
> che punta verso l'alto) e che sono disposto a ricaricarle anche ogni
> giorno, tanto ci metto solo 5 minuti...
>
> Spectre e 007, a me, mi fanno ridere...
>
> :') :') :')

Scateni pure anche una guerra batteriologica e, se gli
aggrada, batta pure i piedini, per me (e con me), la partita
e' chiusa e persa.

Se hai bisogno di proiettili d'argento, cencetti di lana,
capi d'aglio, crocifissi, pesticidi e altri gingilli del
genere, lancia pure un MayDay :)
liftman 31 Ott 2015 15:32
Il 31/10/2015 15:23, IlGava ha scritto:

> Se hai bisogno di proiettili d'argento, cencetti di lana,
> capi d'aglio, crocifissi, pesticidi e altri gingilli del
> genere, lancia pure un MayDay :)

io tengo pure in cantina delle barre in legno di frassino per le
evenienze :-D

--
Fri(END), Boyfri(END), *****fri(END), Bestfri(END). Everything has an END
except...Fam(ILY)! It Has 3 Letters that say I LOVE YOU
Archaeopteryx 31 Ott 2015 15:34
> Scateni pure anche una guerra batteriologica e, se gli
> aggrada, batta pure i piedini, per me (e con me), la partita
> e' chiusa e persa.

Resta sempre un qualche non-10 virtualizzato. Persa sì, ma
forse su qualcosa si potrà resistere.


--
- Senti, ho voglia di divertirmi, ubriacarmi,
e fare ******* tutta la notte. Tu sei impegnato?
- Oh, no di certo!
- Allora mi tieni il cane?
ArchiPit 31 Ott 2015 15:37
Rispondo qui sotto a IlGava

> Scateni pure anche una guerra batteriologica e, se gli
> aggrada, batta pure i piedini, per me (e con me), la partita
> e' chiusa e persa.
>
> Se hai bisogno di proiettili d'argento, cencetti di lana,
> capi d'aglio, crocifissi, pesticidi e altri gingilli del
> genere, lancia pure un MayDay :)

ok!
enoquick 31 Ott 2015 15:43
Il 31/10/2015 07:25, ArchiPit ha scritto:
> No comment...
>
> http://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/windows-10 *******
presto-automatico-sul-tuo-pc-anche-se-non-lo-vuoi_59384.html
>
>
> Se mai MS pensasse di rendere obbligatorio il passaggio a w10, sappia
> (tanto la sa già, con tutti i keylogger con cui sta viralmente
> zombizzando w7 e w8) che ho una quindicina di immagini di w8.1pro sparse
> in luoghi sicuri tra il polo nord e il polo sud, sotto le montagne,
> nelle miniere di sale e sul fondo degli oceani (ne ho messa anche una
> ben nascosta sotto al sedere di Nutella, con un (r)azzo di segnalazione
> che punta verso l'alto) e che sono disposto a ricaricarle anche ogni
> giorno, tanto ci metto solo 5 minuti...
>
> Spectre e 007, a me, mi fanno ridere...
>
> :') :') :')
>
>

Cosi qualche guru MS potrà affermare che win10 è un successone in quanto
gli utonti,che per la maggior parte hanno l'installazione degli
aggiornamenti in automatico,un bel gg accendendo il pc si ritrovano un
bel win10 installato.
Consiglio a MS di fare un ulteriore passo,non mettere un bella scritta
ben chiara come 'passaggio a win10' ma tipo un upgrade per risolvere un
fantomatico problema,cosi quelli che hanno gli agg. impostati in
modalità manuale magari non si accorgono di nulla e cosi si ritrovano
anche loro nel meraviglioso mondo di win10.
IlGava 31 Ott 2015 16:14
Il 31/10/2015 15:34, Archaeopteryx ha scritto:
>> Scateni pure anche una guerra batteriologica e, se gli
>> aggrada, batta pure i piedini, per me (e con me), la partita
>> e' chiusa e persa.
>
> Resta sempre un qualche non-10 virtualizzato. Persa sì, ma forse su
> qualcosa si potrà resistere.

Eccome, ci puoi scommettere!!! (intendevo persa per Nadella, almeno per
quanto mi riguarda).
Lupo 31 Ott 2015 16:21
Il 31/10/2015 15.43, enoquick ha scritto:
> Cosi qualche guru MS potrà affermare che win10 è un successone in quanto
> gli utonti,che per la maggior parte hanno l'installazione degli
> aggiornamenti in automatico,un bel gg accendendo il pc si ritrovano un
> bel win10 installato.
> Consiglio a MS di fare un ulteriore passo,non mettere un bella scritta
> ben chiara come 'passaggio a win10' ma tipo un upgrade per risolvere un
> fantomatico problema,cosi quelli che hanno gli agg. impostati in
> modalità manuale magari non si accorgono di nulla e cosi si ritrovano
> anche loro nel meraviglioso mondo di win10.
>

Prima di commentare perchè non leggete l'articolo????
a no... dimenticavo... troppo difficile.....

Cos'è che non è chiaro della frase "Tuttavia, perché l'installer inizi
le sue procedure sarà richiesto un intervento umano, con l'installazione
che verrà portata a termine solo dopo richiesta esplicita da parte
dell'utente." ????????
ArchiPit 31 Ott 2015 16:46
Rispondo qui sotto a Lupo

> Prima di commentare perchè non leggete l'articolo????
> a no... dimenticavo... troppo difficile.....
>
> Cos'è che non è chiaro della frase "Tuttavia, perché l'installer inizi le
sue
> procedure sarà richiesto un intervento umano, con l'installazione che verrà
> portata a termine solo dopo richiesta esplicita da parte dell'utente."
> ????????

Non dirmi che tu credi che gli utonti e gli utenti "casalinghi" (quelli
che il pc è il capo e comanda lui, quelli che confondono google con
internet, quelli che è tanto se sanno navigare, quelli che ******* mi
ha scritto la banca, ora rispondo subito!!", insomma quelli che
cliccano su tutto) si fermino a leggere?

A finestra ferma e appunto senza leggere diranno di si come fosse un
riflesso dell'unico neurone informatico* in loro pos***** (mentre in
altri settori potrebbero mostrare o mostrano intelligenza e capacità).


*
Il neurone informatico è binario = faccio niente, faccio "si"...
enoquick 31 Ott 2015 16:54
Il 31/10/2015 09:21, Lupo ha scritto:
> Il 31/10/2015 15.43, enoquick ha scritto:
>> Cosi qualche guru MS potrà affermare che win10 è un successone in quanto
>> gli utonti,che per la maggior parte hanno l'installazione degli
>> aggiornamenti in automatico,un bel gg accendendo il pc si ritrovano un
>> bel win10 installato.
>> Consiglio a MS di fare un ulteriore passo,non mettere un bella scritta
>> ben chiara come 'passaggio a win10' ma tipo un upgrade per risolvere un
>> fantomatico problema,cosi quelli che hanno gli agg. impostati in
>> modalità manuale magari non si accorgono di nulla e cosi si ritrovano
>> anche loro nel meraviglioso mondo di win10.
>>
>
> Prima di commentare perchè non leggete l'articolo????
> a no... dimenticavo... troppo difficile.....
>
> Cos'è che non è chiaro della frase "Tuttavia, perché l'installer inizi
> le sue procedure sarà richiesto un intervento umano, con l'installazione
> che verrà portata a termine solo dopo richiesta esplicita da parte
> dell'utente." ????????
>

Dettagli,l'utonto clicca,e basta.
Ma la mia preoccupazione non è questo passo, in fondo usare win10 od un
altro OS MS non è un obbligo,almeno per ora.
Quello che non voglio è che in futuro prossimo debba andare al mercato
nero dell' hw per poter installare l'OS che piu aggrada e
che,ovviamente,non è windows.
Archaeopteryx 31 Ott 2015 17:00
> Cos'Ú che non Ú chiaro della frase "Tuttavia, perché
> l'installer inizi le sue procedure sarà richiesto un
> intervento umano, con l'installazione che verrÃ
> portata a termine solo dopo richiesta esplicita da
> parte dell'utente." ????????

E' molto chiaro. Ma io personalmente che non sono certo un
furbo, se voglio perseguire un mio intento come prima cosa
cerco di creare dei diversivi. Un esempio che tengo sempre
davanti ai miei occhi fu l'incredibile serie di accuse che
pesarono su Andreotti, tipo che avesse baciato in bocca
non ricordo quale capomafia. Non riesco a sfuggire
all'idea che se fosse stato colpevole sarebbe stato
proprio lui per primo a far moltiplicare le accuse
patentemente assurde in modo che quelle poche sostanziali
non fossero più notate e sparissero in tonnellate di carta
di atti processuali.

Fuor di metafora quella comunicazione così "capitan ovvio"
(e grazie che Win10 non verrebbe installato di soppiatto)
raggiunge lo scopo di far vedere che hanno cambiato rotta
(il che non è vero) e che le acque sono calme e
tranquille. E quest'ultima cosa purtroppo è vera: questa
colossale zeppa nel posteriore a un miliardo di persone,
quante sono le installazioni di win10 che contano di avere
entro tre anni, sta passando in modo totalmente
inosservata. Non sto pensando a scenari catastrofici ma
alla preoccupazione che uno scenario praticamente già
monopolistico lo diventi ancora di più. Magari non
useranno mai la leva ma intanto ce l'hanno.

E ogni tanto dò un'occhiate alle azioni MS, che è uno dei
segnali migliori per capire che aria tira: sono come
minimo stabili, segno che chi è informato sa che tutto
fila secondo la strada stabilita.

Certo, se questa gigantesca rete di controllo serve agli
USA per arginare Cina e soci pazienza, è il male meno
peggiore. Però certo, non fa piacere a nessuno una
dipendenza da qualcosa, a prescindere da cosa sia.

ciao!

Apx.

--
- Senti, ho voglia di divertirmi, ubriacarmi,
e fare ******* tutta la notte. Tu sei impegnato?
- Oh, no di certo!
- Allora mi tieni il cane?
ArchiPit 31 Ott 2015 17:01
E aggiungo che:

Nel richiedere consenso a procedere con w10 MS al posto di
"Aggiornamento kb1234567" dovrebbe scrivere a caratteri cubitali
qualcosa come:

"Questo aggiornamento cambierà il tuo Windows: scaricherò o ho già
scaricato TANTA roba, per cui ci vorrà un'ora di ******* e 30 minuti
di attività di aggiornamento.
Se avrai problemi potrai tornare indietro ma ci vogliono altri 30
minuti, ma poi tanto te lo faccio reinstallare comunque, per cui
abituati all'idea.
Tutte le opzioni sulla privacy saranno a mio vantaggio e saprò tutto di
te, anche la taglia delle mutande della nonna".

Questo deve dire, a caratteri cubitali e in rosso, con un mp3 con la
sirena dei pompieri.
Archaeopteryx 31 Ott 2015 17:05
> Ma la mia preoccupazione non Ú questo passo, in fondo
> usare win10 od un altro OS MS non Ú un obbligo,almeno
> per ora. Quello che non voglio Ú che in futuro
> prossimo debba andare al mercato nero dell' hw per
> poter installare l'OS che piu aggrada e
> che,ovviamente,non Ú windows.

Sì, esatto... proprio questi giorni stavo guuuuglando sui
produttori di CPU e il panorama è desolantemente
quasi-monopolista da parte di Intel. Mi ha positivamente
sorpreso vedere che esistono altre realtà e che già la AMD
affida parte delle forniture a altri produttori. La
speranza dal solo punto di vista di cui stiamo parlando è
che la Cina resti abbastanza forte da tentare la
concorrenza anche in quel settore. Forse qualche
produttore che "fiuta" la nicchia da occupare crescerà
abbastanza da permettere un minimo di scelta.

Già il BIOS UEFI o come diavolo si chiama è
preoccupante... quando ho preso un notebook, e parliamo di
due anni fa, ho dovuto smanettare parecchio per avere il
boot da qualcosa che non fosse il win8 preinstallato. Che
tra parentesi secondo me tra un altro paio di anni avrei
rimpianto :)

Non c'è bisogno di dire che è anche sul fronte *****ware
che MS e Intel vogliono andare a parare...

--
- Senti, ho voglia di divertirmi, ubriacarmi,
e fare ******* tutta la notte. Tu sei impegnato?
- Oh, no di certo!
- Allora mi tieni il cane?
ArchiPit 31 Ott 2015 17:12
Rispondo qui sotto a Archaeopteryx


> E ogni tanto dò un'occhiate alle azioni MS, che è uno dei segnali migliori
> per capire che aria tira: sono come minimo stabili, segno che chi è informato

> sa che tutto fila secondo la strada stabilita.

http://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/android-e-chrome-os-saranno-presto-un-unico-sistema-operativo_59380.html

Un Android con Chrome OS, mezzo browser? Il Pc quasi un terminale
remoto?

Riporto 3 righe:

"Su Chrome OS, inoltre, non si potranno installare applicazioni
"desktop". Pichai ha voluto rimarcare come qualunque applicazione in
Chrome OS sarà un'applicazione *web*. Nessuno spazio, quindi, per i
programmi di tipo convenzionale".

Siamo fritti...
enoquick 31 Ott 2015 17:12
Il 31/10/2015 10:05, Archaeopteryx ha scritto:
>> Ma la mia preoccupazione non Ú questo passo, in fondo
>> usare win10 od un altro OS MS non Ú un obbligo,almeno
>> per ora. Quello che non voglio Ú che in futuro
>> prossimo debba andare al mercato nero dell' hw per
>> poter installare l'OS che piu aggrada e
>> che,ovviamente,non Ú windows.
>
> Sì, esatto... proprio questi giorni stavo guuuuglando sui
> produttori di CPU e il panorama è desolantemente
> quasi-monopolista da parte di Intel. Mi ha positivamente
> sorpreso vedere che esistono altre realtà e che già la AMD
> affida parte delle forniture a altri produttori. La
> speranza dal solo punto di vista di cui stiamo parlando è
> che la Cina resti abbastanza forte da tentare la
> concorrenza anche in quel settore. Forse qualche
> produttore che "fiuta" la nicchia da occupare crescerà
> abbastanza da permettere un minimo di scelta.
>

Infatti,i monopoli sono dannosi,anche nell' ambito dell' hw e degli OS.

> Già il BIOS UEFI o come diavolo si chiama è
> preoccupante... quando ho preso un notebook, e parliamo di
> due anni fa, ho dovuto smanettare parecchio per avere il
> boot da qualcosa che non fosse il win8 preinstallato. Che
> tra parentesi secondo me tra un altro paio di anni avrei
> rimpianto :)
>


Non dirmelo,sul mio portatile toshiba ho dovuto disabilitare il secure
boot per installare ubuntu,per ora è cosi ma in futuro ?

> Non c'è bisogno di dire che è anche sul fronte *****ware che MS e Intel
> vogliono andare a parare...
>


Mirare al monopolio è la felicità per ogni azienda che fa businness.
Sono le parti contrapposte che devono opporsi a questo, non si puo certo
chiedere a MS od Intel di andare contro i propri interessi.
liftman 31 Ott 2015 17:31
Il 31/10/2015 16:46, ArchiPit ha scritto:


> Il neurone informatico è binario = faccio niente, faccio "si"...

dai, una macchina a 2 stati già si può definire intelligente :-D

--
Fri(END), Boyfri(END), *****fri(END), Bestfri(END). Everything has an END
except...Fam(ILY)! It Has 3 Letters that say I LOVE YOU
liftman 31 Ott 2015 17:37
Il 31/10/2015 17:01, ArchiPit ha scritto:
> E aggiungo che:
>
> Nel richiedere consenso a procedere con w10 MS al posto di
> "Aggiornamento kb1234567" dovrebbe scrivere a caratteri cubitali
> qualcosa come:
>
> "Questo aggiornamento cambierà il tuo Windows: scaricherò o ho già
> scaricato TANTA roba, per cui ci vorrà un'ora di ******* e 30 minuti
> di attività di aggiornamento.
> Se avrai problemi potrai tornare indietro ma ci vogliono altri 30
> minuti, ma poi tanto te lo faccio reinstallare comunque, per cui
> abituati all'idea.
> Tutte le opzioni sulla privacy saranno a mio vantaggio e saprò tutto di
> te, anche la taglia delle mutande della nonna".
>
> Questo deve dire, a caratteri cubitali e in rosso, con un mp3 con la
> sirena dei pompieri.

dovrebbe pure disabilitare la tastierà ed in piccolo, possibilmente con
caratteri grigi si fondo leggermente meno grigio la scritta: la tastierà
è disabilitata (*) fino a che non digiti "ho letto e compreso l'aviso".

(*) prima che qualcuno muova l'appunto che: "a tastiera disabilitata non
si può scrivere", con "fino a che" si intende che la tastiera è
disabilitata per tutto il resto...

--
Fri(END), Boyfri(END), *****fri(END), Bestfri(END). Everything has an END
except...Fam(ILY)! It Has 3 Letters that say I LOVE YOU
ArchiPit 31 Ott 2015 17:44
Rispondo qui sotto a liftman


> dovrebbe pure disabilitare la tastierà ed in piccolo, possibilmente con
> caratteri grigi si fondo leggermente meno grigio la scritta: la tastierà è
> disabilitata (*) fino a che non digiti "ho letto e compreso l'aviso".

Giusto!
Skywalker Senior 31 Ott 2015 19:00
enoquick ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Quello che non voglio è che in futuro prossimo debba andare al mercato nero
> dell' hw per poter installare l'OS che piu aggrada e che,ovviamente,non è
> windows.

Tanto per curiosità... ma che ******* ci fate su un newsgroup di Windows
se lo detestate tanto?
Ci sono una marea di gruppi dedicati a Linux. Andate a bazzicare di là!
P/ero 31 Ott 2015 19:01
"Lupo" [by Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; WOW64; rv:38.0) Gecko/20100101
Thunderbird/38.3.0] on 31/10/15 16:21:06 (Italian Time) wrote:

> Il 31/10/2015 15.43, enoquick ha scritto:
>> Cosi qualche guru MS potrà affermare che win10 è un successone in
>> quanto gli utonti,che per la maggior parte hanno l'installazione
>> degli aggiornamenti in automatico,un bel gg accendendo il pc si
>> ritrovano un bel win10 installato. Consiglio a MS di fare un
>> ulteriore passo,non mettere un bella scritta ben chiara come
>> 'passaggio a win10' ma tipo un upgrade per risolvere un fantomatico
>> problema,cosi quelli che hanno gli agg. impostati in modalità manuale
>> magari non si accorgono di nulla e cosi si ritrovano anche loro nel
>> meraviglioso mondo di win10.

> Prima di commentare perchè non leggete l'articolo????
> a no... dimenticavo... troppo difficile.....

> Cos'è che non è chiaro della frase "Tuttavia, perché l'installer inizi
> le sue procedure sarà richiesto un intervento umano, con
> l'installazione che verrà portata a termine solo dopo richiesta
> esplicita da parte dell'utente." ????????

Ma intanto ti ha *obbligato* a scaricare 2.699 MB!
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
-deus ex machina-
#v-
enoquick 31 Ott 2015 19:02
Il 31/10/2015 12:00, Skywalker Senior ha scritto:
> enoquick ha usato la sua tastiera per scrivere :
>
>> Quello che non voglio è che in futuro prossimo debba andare al mercato
>> nero dell' hw per poter installare l'OS che piu aggrada e
>> che,ovviamente,non è windows.
>
> Tanto per curiosità... ma che ******* ci fate su un newsgroup di Windows
> se lo detestate tanto?
> Ci sono una marea di gruppi dedicati a Linux. Andate a bazzicare di là!
>
>

Perchè sono un utente windows anch'io se permetti.
In ambito lavorativo non se ne puo fare a meno.
Archaeopteryx 31 Ott 2015 19:41
> Tanto per curiosità... ma che ******* ci fate su un
> newsgroup di Windows se lo detestate tanto? Ci sono
> una marea di gruppi dedicati a Linux. Andate a
> bazzicare di là!

Io per esempio non sono un fan di linux come una lettura
nemmeno troppo maliziosa del tuo post potrebbe far
sembrare. Io sono costretto a usare Win, non solo perché
non faccio l'informatico di professione (sarebbe la sola
ragione che mi darebbe tempo di imparare a usare linux) ma
perché gran parte degli applicativi che mi
servono/interessano esistono solo sotto windows. Penso di
avere tutti i motivi per occuparmi di quello che succede e
nel caso di esternare commenti e perplessità.

ciao!

Apx.

--
- Senti, ho voglia di divertirmi, ubriacarmi,
e fare ******* tutta la notte. Tu sei impegnato?
- Oh, no di certo!
- Allora mi tieni il cane?
effegi 1 Nov 2015 08:14
Il 31/10/2015 14:25, ArchiPit ha scritto:

> Spectre e 007, a me, mi fanno ridere...
>
> :') :') :')
>
>
Io farò da infiltrato. Terrò gli update automatici sempre in essere e
vi riferirò ogni tentativo di soggiogare il mondo dei computer.

Non voglio medaglie, lo faccio solo per la libertà dei computer e la
battaglia contro la schiavitù dei panini alla nutella...


--
Ciao effegi.
leva NOSPAM per rispondere in privato.
Adriano 2 Nov 2015 18:20
Il 31/10/2015, Lupo ha detto :

> Cos'è che non è chiaro della frase "Tuttavia, perché l'installer inizi le
sue
> procedure sarà richiesto un intervento umano, con l'installazione che verrà
> portata a termine solo dopo richiesta esplicita da parte dell'utente."
> ????????

l'azione dell'utente me***** e' avanti avanti avanti termina
Dubito che i piu' si soffermino a leggere e dei pochi che lo fanno,
pochissimi prestano attenzione a quello che leggono.
Misterpalletta 5 Nov 2015 09:44
Adriano ha detto questo lunedì :

> l'azione dell'utente me***** e' avanti avanti avanti termina
> Dubito che i piu' si soffermino a leggere e dei pochi che lo fanno,
> pochissimi prestano attenzione a quello che leggono.

Peggio per loro. La noncuranza non è certo una scusante. Se l'"utonto"
non è attento, è pigro o semplicemente se ne sbatte altamente, cosa
ci sarebbe da imputare a MS? Come quelli che un tempo firmavano
contratti per enciclopedie senza leggere il contratto e successivamente
si lamentavano di essere stati truffati...
MA SE SEI UN ******* PIGLIATELA CON TE STESSO!!!!
Paragone che calza a pennello con gli "utonti" di cui parlate.
Ma senza di loro, qualche utente non potrebbe sentirsi un "guru". ;-)
:-D :-D :-D


--
Mister Palletta
www.misterpalletta.com

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
il Frataccio 5 Nov 2015 11:58
Nel suo scritto precedente, Misterpalletta ha sostenuto :
> Adriano ha detto questo lunedì :
>
>> l'azione dell'utente me***** e' avanti avanti avanti termina
>> Dubito che i piu' si soffermino a leggere e dei pochi che lo fanno,
>> pochissimi prestano attenzione a quello che leggono.
>
> Peggio per loro.
>

Insomma W i ladri.E' colpa dei derubati perchè non si
sono comprati una 38 e non si sono iscritti con profitto
al TN.
E' M$,non l'utonto,che ha assunto atteggiamenti illegali
o,quanto meno,truffaldini.
E' M$,non l'utonto,che va sanzionata.
Stai delirando,Palletta.
(e non venir fuori con il solito paragone stantio e inadatto
dell'auto e della patente).

>
Misterpalletta 5 Nov 2015 13:56
Dopo dura riflessione, il Frataccio ha scritto :

> Insomma W i ladri.E' colpa dei derubati perchè non si
> sono comprati una 38 e non si sono iscritti con profitto
> al TN.
> E' M$,non l'utonto,che ha assunto atteggiamenti illegali
> o,quanto meno,truffaldini.

Io direi atteggiamenti scaltri, conoscendo la pigrizia della
stra grande maggioranza degli utenti MS (e apple, google, etc).
Ma nessuno può dire che "non te l'avevano detto prima"!
Quindi, non vedo proprio cosa ci sia di illegale.

> E' M$,non l'utonto,che va sanzionata.

Va sanzionata... e per cosa? Per non aver indicato a caratteri
cubitali che POTREBBE prendere ALCUNI dei tuoi dati sensibili?
Secondo il tuo ragionamento, non se ne salverebbe una di sw house!
Google, Apple, Facebook, per non parlare di compagnie telefoniche,
banche, aziende che forniscono utenze e gli stessi fornitori di
servizi televisivi. Il mondo è così e diventerà sempre "peggio".
L'invasività delle case madri in moltissimi campi non potrà che
aumentare. Voi "paladini della privacy" mi fate solo sorridere!
Chiacchiere, chiacchiere, ma di concreto, cosa proponete?
La verità è che non esiste soluzione. E' il mondo che va così
e le minoranze che se ne rendono conto e non gli sta bene,
NON intallano windows. Le minoranze come te, invece, lo installano
lo stesso e non fanno altro che lamentarsi, ma siamo ben lontani
dall'indicare soluzioni al problema (tale per te e pochi come te,
certamente non costituente un problema per molti altri).
Minoranze come me, invece, prendono provvedimenti per "aggirare"
l'invasività di windows, capendo perfettamente che è l'unico
modo di avere la botte "mezza piena" e la moglie ubriaca! ;-)
Minoranze ancor inferiori, invece, si astengono dall'usare
smartphone, macchine elettroniche, internet e via dicendo, scaldandosi
con il fuocherello e illuminandosi con le candele, comunicando con
segnali di fumo e cucinando tutto al barbecue. :-D :-D

> Stai delirando,Palletta.
> (e non venir fuori con il solito paragone stantio e inadatto
> dell'auto e della patente).

Dici sempre le stesse cose, ma non riesci ad ammettere che non si
può imputare alla MS o qualunque altra casa madre la pigrizia
e la superficialità degli utenti. Certo, la MS non mette a caratteri
cubitali le clausole della privacy, così come non lo fa per le
altre clausole contrattuali previste nella licenza, ma resta
il fatto che c'è una LICENZA da leggere PRIMA di installare.
Lamentarsene DOPO aver installato è da i*****ti!
Se "l'utente me*****" fosse stato appena appena meno pigro fin dal
principio, oggi IMHO le cose sarebbero molto diverse.
Come dire "ho comprato un decoder satellitare, ma la necessità
di avere un'antenna parabolica non era indicato sulla scatola".
Da i*****ti, non credi? Come ritengo sia firmare qualcosa senza leggere!
Oggi giorno, l'unico modo perchè nessuno possa farsi i ******* nostri"
è quello di chiudersi in una stanza di piombo o andare a vivere su
un'isola deserta, cosa che, se ami molto la natura, non è poi così
male!
La vita comoda richiede diversi compromessi, mio caro.
Andare avanti con inutili polemiche come le vostre non serve a nulla.
Non sto dicendo che non sia lecito farlo, per carità, ma non venirmi
a dire che prima o poi la MS si accorgerà delle vostre
"insoddisfazioni"
visto che la cosa va avanti fin dagli albori di windows!
Tutte ste polemiche le ritengo decisamente improduttive, oltre al fatto
che cominciano a diventare sempre più fasti*****se!
Almeno cambiate musica! ;-)

--
Mister Palletta
www.misterpalletta.com

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
enoquick 5 Nov 2015 14:36
Il 05/11/2015 06:56, Misterpalletta ha scritto:
> Dopo dura riflessione, il Frataccio ha scritto :
>
>> Insomma W i ladri.E' colpa dei derubati perchè non si
>> sono comprati una 38 e non si sono iscritti con profitto
>> al TN.
>> E' M$,non l'utonto,che ha assunto atteggiamenti illegali
>> o,quanto meno,truffaldini.
>
> Io direi atteggiamenti scaltri, conoscendo la pigrizia della
> stra grande maggioranza degli utenti MS (e apple, google, etc).
> Ma nessuno può dire che "non te l'avevano detto prima"!
> Quindi, non vedo proprio cosa ci sia di illegale.
>
>> E' M$,non l'utonto,che va sanzionata.
>
> Va sanzionata... e per cosa? Per non aver indicato a caratteri
> cubitali che POTREBBE prendere ALCUNI dei tuoi dati sensibili?
> Secondo il tuo ragionamento, non se ne salverebbe una di sw house!
> Google, Apple, Facebook, per non parlare di compagnie telefoniche,
> banche, aziende che forniscono utenze e gli stessi fornitori di
> servizi televisivi. Il mondo è così e diventerà sempre "peggio".
> L'invasività delle case madri in moltissimi campi non potrà che
> aumentare. Voi "paladini della privacy" mi fate solo sorridere!
> Chiacchiere, chiacchiere, ma di concreto, cosa proponete?
> La verità è che non esiste soluzione. E' il mondo che va così
> e le minoranze che se ne rendono conto e non gli sta bene,
> NON intallano windows. Le minoranze come te, invece, lo installano
> lo stesso e non fanno altro che lamentarsi, ma siamo ben lontani
> dall'indicare soluzioni al problema (tale per te e pochi come te,
> certamente non costituente un problema per molti altri).
> Minoranze come me, invece, prendono provvedimenti per "aggirare"
> l'invasività di windows, capendo perfettamente che è l'unico
> modo di avere la botte "mezza piena" e la moglie ubriaca! ;-)
> Minoranze ancor inferiori, invece, si astengono dall'usare
> smartphone, macchine elettroniche, internet e via dicendo, scaldandosi
> con il fuocherello e illuminandosi con le candele, comunicando con
> segnali di fumo e cucinando tutto al barbecue. :-D :-D
>
>> Stai delirando,Palletta.
>> (e non venir fuori con il solito paragone stantio e inadatto
>> dell'auto e della patente).
>
> Dici sempre le stesse cose, ma non riesci ad ammettere che non si
> può imputare alla MS o qualunque altra casa madre la pigrizia
> e la superficialità degli utenti. Certo, la MS non mette a caratteri
> cubitali le clausole della privacy, così come non lo fa per le
> altre clausole contrattuali previste nella licenza, ma resta
> il fatto che c'è una LICENZA da leggere PRIMA di installare.
> Lamentarsene DOPO aver installato è da i*****ti!
> Se "l'utente me*****" fosse stato appena appena meno pigro fin dal
> principio, oggi IMHO le cose sarebbero molto diverse.
> Come dire "ho comprato un decoder satellitare, ma la necessità
> di avere un'antenna parabolica non era indicato sulla scatola".
> Da i*****ti, non credi? Come ritengo sia firmare qualcosa senza leggere!
> Oggi giorno, l'unico modo perchè nessuno possa farsi i ******* nostri"
> è quello di chiudersi in una stanza di piombo o andare a vivere su
> un'isola deserta, cosa che, se ami molto la natura, non è poi così male!
> La vita comoda richiede diversi compromessi, mio caro.
> Andare avanti con inutili polemiche come le vostre non serve a nulla.
> Non sto dicendo che non sia lecito farlo, per carità, ma non venirmi
> a dire che prima o poi la MS si accorgerà delle vostre "insoddisfazioni"
> visto che la cosa va avanti fin dagli albori di windows!
> Tutte ste polemiche le ritengo decisamente improduttive, oltre al fatto
> che cominciano a diventare sempre più fasti*****se!
> Almeno cambiate musica! ;-)
>

Carissimo,è la legge che deve impedire i soprusi
In Italia esiste un ben determinata legge sulla privacy a cui si
dovrebbero ottenere tutti
Che poi per queste multinazionali come Google o MS la magistratura e la
stessa UE ignorano bellamente le *****ate che queste società
eventualmente fanno è un altro discorso.
Quello dei contratti poi è vero che occorre leggerlo ma anche loro sono
comunque disciplinati dalla legge.
Ed una stipula di contratto non puo andare contro la legge altrimenti il
contratto è nullo.
E qui occorrerebbe un giurista per stabilire se questi tipi di contratti
siano o no a norma di legge (io non lo sono)
Ma anche qui nessuno tra le autorità anche a livello UE ha espresso un
giudizio
Misterpalletta 5 Nov 2015 15:39
enoquick ha pensato forte :

> Carissimo,è la legge che deve impedire i soprusi
> In Italia esiste un ben determinata legge sulla privacy a cui si dovrebbero
> ottenere tutti
> Che poi per queste multinazionali come Google o MS la magistratura e la
> stessa UE ignorano bellamente le *****ate che queste società eventualmente
> fanno è un altro discorso.

Mio caro amico, purtroppo non è affatto un altro discorso.
E' esattamente questo, invece, il discorso! ;-)

> Quello dei contratti poi è vero che occorre leggerlo ma anche loro sono
> comunque disciplinati dalla legge.
> Ed una stipula di contratto non puo andare contro la legge altrimenti il
> contratto è nullo.

Assolutamente d'accordo. Quindi, per logica, i contratti che propone
la MS, Google, Apple o chiunque altro, DOVREBBERO essere a norma di
legge. Se non lo fossero, come hai giustamente scritto tu, non
sarebbero validi. Se non diamo per scontato questo, dobbiamo per
forza dare per scontato che il mondo intero è una banda di truffatori!
Qual'è la verità? Forse nel mezzo... ;-)

> E qui occorrerebbe un giurista per stabilire se questi tipi di contratti
> siano o no a norma di legge (io non lo sono)
> Ma anche qui nessuno tra le autorità anche a livello UE ha espresso un
> giudizio

Appunto. Allora... a che servono le chiacchiere? Ci vogliono I FATTI.
Fatti concreti che permettano REALMENTE di cambiare le cose.
Fatti che, però, nessuno è in grado di mettere in pratica, perchè,
ormai, l'intero sistema "civilizzato" funziona così! ;-)
In gran parte del continente Africano, invece, questi problemi
non se li pongono proprio... ma se sapessi come vivono... :-(
Ciao

--
Mister Palletta
www.misterpalletta.com

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Silvano 5 Nov 2015 18:40
Am 05.11.2015 um 15:39 schrieb Misterpalletta:

> Assolutamente d'accordo. Quindi, per logica, i contratti che
> propone
> la MS, Google, Apple o chiunque altro, DOVREBBERO essere a
> norma di
> legge. Se non lo fossero, come hai giustamente scritto tu, non
> sarebbero validi. Se non diamo per scontato questo, dobbiamo
> per
> forza dare per scontato che il mondo intero è una banda di
> truffatori!
> Qual'è la verità? Forse nel mezzo... ;-)


Più probabilmente, diverse ditte americane impongono
contratti che rispettano le leggi USA e se ne fregano delle
leggi degli altri paesi finché qualcuno (istituzioni UE,
governo cinese ecc.) non li condanna a multe miliardarie
(Microsoft per Internet Explorer ecc.) o li convince ad
abbandonare quel mercato (tipo Google in Cina).
Adriano 5 Nov 2015 19:40
il Frataccio ci ha detto :

> Insomma W i ladri.E' colpa dei derubati perchè non si
> sono comprati una 38 e non si sono iscritti con profitto
> al TN.

no, non e' colpa dei ladri. Ma se uno non legge che certe feature sono
disattivabili, poi non ha nemmeno diritto a lagnarsi.

> E' M$,non l'utonto,che ha assunto atteggiamenti illegali
> o,quanto meno,truffaldini.

indiscutibile. Cio' non ti esime dal sapere quello che fai.

> E' M$,non l'utonto,che va sanzionata.
> Stai delirando,Palletta.
> (e non venir fuori con il solito paragone stantio e inadatto
> dell'auto e della patente).

ci sono paragoni piu' adatti, concordo. Comunque, ho il sospetto che
microsoft abbia dovuto dire signorsi' a qualcuno piu' in alto.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Microsoft Windows 8 | Tutti i gruppi | it.comp.os.win.windows8 | Notizie e discussioni windows8 | Windows8 Mobile | Servizio di consultazione news.